Quest’uomo smette il suo lavoro a Morgan Stanley per abbracciare la sua ossessione con miglia aeree – e ora vola prima classe per vivere

Incontra 34 anni Brian Kelly, aka The Points Guy. Ha lasciato il suo lavoro al HR a Morgan Stanley nel 2011 per costruire il suo blog di miglia e miglia.

Adesso spende almeno due settimane al mese in volo in tutto il mondo in alcune delle cabine di prima classe più carine – praticamente libere.

Le recenti gare includono Hong Kong a San Francisco con Singapore Airlines per 92.000 miglia di Singapore Krisflyer e $ 78 (£ 59) …

E JFK a Londra Heathrow con American Airlines per 62.500 miglia Alaska e $ 18.10 (£ 13.70) in un modo.

La sua carriera lo porta certamente in alcuni posti piuttosto sorprendenti come l’Africa.

Ha detto a Business Insider: “Sono un grande amante dell’Africa, e il Sudafrica è il mio preferito in generale. Amo gli animali, il paese del vino, la gente e il cibo – è incredibilmente bello, puoi davvero vivere come un re anche su budget “.

E ‘stato anche tuffarsi in Thailandia.

L’entusiasmo di Kelly per i punti aerei ha avuto inizio quando aveva 12 anni. Crede la sua carriera al padre che chiama “il ragazzo dei punti originali”. Suo padre ha viaggiato con lavoro, e Kelly ha iniziato a prenotare il suo viaggio per lui tramite Travelocity, guadagnando $ 10 (£ 7.50) per una prenotazione.

Ha iniziato a raccogliere le miglia frequenti di suo padre. Lo stesso anno, li ha usati per prenotare la prima vacanza dei suoi famigliari ai Caraibi, nelle Isole Cayman.

“La fretta che ottieni dalla tua prima redenzione ti farà guidare per il resto della tua vita”, ha detto.

Quando studiava all’Università di Pittsburgh, aveva lo status di oro nelle vie aeree statunitensi. “Ero uno studente universitario senza reddito, ma improvvisamente ho ottenuto aggiornamenti di prima classe a sinistra ea destra”, ha detto.

Presto si rese conto che c’era un’intera comunità di persone altrettanto ossessionata da punti come lui, sia nei blog di viaggio che nelle comunità gay, entrambi di cui faceva parte. Avrebbe volato agli eventi e socializzava con persone che erano altrettanto impazzite di classe premium come era.

Ancora, non aveva ancora capito come fare in una carriera. A 22 anni si è trasferito a New York e ha ottenuto un posto di lavoro al dettaglio, che ha offerto solo due settimane di vacanza all’anno. “Stavo guadagnando 45.000 dollari (£ 35.000) all’anno e lottando per far finire i confini. Avevo sfruttato le mie miglia, e ho passato anni anche senza viaggiare – facendo solo il mio affitto e vivendo in povertà a Manhattan, risciacquare e ripetere”.

È stato assunto dal team di reclutamento di Morgan Stanley nel 2007. Ha detto che pensava: “sarò ricco!”

Ma è stato anche subito prima della crisi finanziaria globale colpita. “La settimana in cui ho iniziato i mercati ha cominciato a rompere”, ha detto. Riuscì a trattenersi al suo lavoro perché impiegava impiegati nel dipartimento tecnologico, ma ad un certo punto il suo team di sei fu ridotto a lui.

“Il lavoro mi ha risucchiato da me, ho dovuto licenziare così tante persone. Ogni domenica sera il mio stomaco sarebbe in nodi e avrei ricevuto l’email su chi dovetti fuoco dopo. Sono 6’7” dovete escortare ‘lifers’ in giù l’ascensore e uscire dalla porta. Ho capito che nessuno era insostituibile “.

Ha detto che ha iniziato a “volare come folle per sfuggire a New York e la depressione lì. Al momento l’industria del viaggio stava dando largo bonus pazzeschi. Mi trovavo oltre 1 milione di punti all’anno, e io e un ex volavano prima classe per le Seychelles “.

Nei prossimi due anni, Kelly ha iniziato a vendere i suoi viaggi e consiglia i consigli in linea e sul telefono, facendo una piccola commissione dai risparmi che ogni viaggio prenotato effettuato.

Alla fine lo trasformò in un blog e cominciò furiosamente a pubblicare consigli sui punti ogni notte dopo il lavoro. Ha detto a Business Insider che alla fine ha sfidato la sua relazione a lungo termine perché era così occupato.

Allo stesso tempo cominciò a raggiungere un po ‘di fama. “Sono stato a una festa di cocktail a New York nell’autunno del 2010, e un ragazzo è venuto da me e ha detto ‘Hey, tu sei il punto d’uomo!'”

Fu subito dopo questo incontro nel 2011 che Kelly disse che aveva un momento eureka e, persuaso da un amico, si rese conto di poter monetizzare il suo sito attraverso la pubblicità affiliata.

“A quel tempo ero, come un micro influenzatore, ma ero seduto su una miniera d’oro e non avevo idea”, ha detto.

Il suo primo post che è stato virale lo ha fatto in un giorno da 30.000 dollari (£ 22.700), ha detto, e durante la notte ha cominciato a guadagnare denaro dal suo blog. Diversi mesi dopo, nel giugno 2011, Kelly ha dichiarato di abbandonare la sua cabina a Morgan Stanley dopo aver ricevuto un controllo a sei cifre e via ha volato in Asia.

Ed è apparentemente “pazzo” da allora. Kelly ha deciso di vendere il suo sito nel maggio 2012 a bankrate.com, ma ha detto che mantiene il controllo creativo della società.

“Significa che non devo occuparmi di tutti gli sforzi di una messa in servizio, come la legge e la contabilità, ma dobbiamo fare cose divertenti come disegnare il pavimento per il nostro nuovo spazio d’ufficio”, ha detto.

Ha aggiunto che “i ricavi sono folle” e il traffico continua a crescere del 50% ogni mese.

La sua compagnia aerea preferita è l’Emirates, dice. “Semplicemente perché amo l’A380: è un piano tranquillo e bello, con due docce di prima classe e hanno messo veramente il passeggero su un piedistallo, anche in pullman”.

Domestico, è JetBlue e la loro classe aziendale Mint. “È sorprendente: io vola New York a LA e ti trovi posti a destra vicino alla porta e piatti alimentari piccoli come tapas”.

Kelly ha dichiarato che il più grande errore che la gente fa con le miglia aeree è “abbandonare prima di cominciare”.

“Google è il tuo migliore amico”, ha detto. “Insegui il caffè in un sabato mattina se vuoi fare quel viaggio alle Maldive”.

“La gente è sopraffatta – nessuno ci insegna questa roba”, ha aggiunto. “Ma una volta che ti metti in mano le informazioni, metti un obiettivo e riprendi da lì”.

“Nessuno vuole cambiare una carta di credito, ma lo fai nel contesto di, ‘Questo mi sta portando 1%, 2% o 3% più vicino a quel viaggio alle Hawaii’ o ‘Shopping per le vacanze su questa carta di credito ci arriverò il 10%. ‘”

In definitiva, Kelly crede il successo del suo sito al modo millenario di vivere.
“Questi giorni se un millennio paga per una cena con carta di debito sembrano muti – è lo stesso di pagare in contanti”, ha detto. “Chieda la domanda: vuoi che la tua festa di nubilato a Atlantic City o vuoi portare tutti i tuoi amici a Ibiza?”

Fornire i dettagli completi qui di seguito: